Telegram
Gruppo FB

PAW PATROL IL FILM – ADVENTURE BAY CHIAMA : la recensione

PAW PATROL IL FILM – ADVENTURE BAY CHIAMA : la recensione

“Paw Patrol il Film – Adventure Bay chiama” è un buon titolo per i bambini dai 7 anni in su, in particolar modo è ottimo come primo approccio al mondo dei videogame. La trama è lineare, i cuccioli vengono chiamati in aiuto e ad ogni livello devono risolvere le problematiche che si verificano ad Adventure City.

Ogni cucciolo possiede una serie di capacità che il giocatore dovrà sfruttare correttamente per avanzare nell’avventura. In ogni livello i cuccioli saranno chiamati a collezinoare più biscotti e croccantini possibile, e in alcuni casi potranno guidare i loro mezzi di trasporto e risolvere semplici minigiochi.

Man mano che si procede nei livelli si collezionano contenuti sbloccabili, e quindi il giocatore è invogliato a ripeterli per completare la propria collezione di oggetti.

L’avventura principale comprende ben 8 livelli, e in ogni livello sono presenti 2 cuccioli differenti, uno controllato dal giocatore e uno mosso dell’AI, purtroppo non sempre impeccabile negli spostamenti del cucciolo. Infatti capita ogni tanto che il cucciolo a supporto rimanga indietro, e il giocatore debba tornare sui suoi passi per recuperarlo.

Il giocatore dovrà correre e saltare e cercare di collezionare più croccantini possibile

Graficamente il gioco riproduce fedelmente i protagonisti della serie, anche se la città in cui si muovono risulta molto scarna e con pochissime interazioni. Punto a favore del gioco è che tutte le ambientazioni sono completamente in 3D. Le strade percorribili non offrono deviazioni e non è possibile perdersi all’interno di un livello, a parte qualche bivio che si interrompe subito e spinge il giocatore a tornare sulla strada principale.

Il gioco offre sessioni di guida che spezzano la monotonia del livello

A livello di audio il gioco è completamente localizzato in italiano, con il doppiatore originale della serie per Ryder, unico umano e coordinatore della Paw Patrol durante le missioni di salvataggio.

I controlli sono molto semplici, e si riducono in sostanza a correre e saltare, ad eccezione dei minigiochi che comunque vengono spiegati ogni volta da un tutorial.

Nel gioco sono presenti minigiochi oltre ai classici livelli della trama principale

In defnitiva si tratta di un buon titolo, ma non adatto ad adulti, data la semplicità estrema del gioco. In particolare il gioco si rivolge a tutti bambini che conoscono la serie e si approcciano per la prima volta  a un videogioco.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments