NBA 2K20: il basket virtuale come non l’avete mai visto prima

NBA 2K20: il basket virtuale come non l’avete mai visto prima

NBA 2K20 è un gioco che appartiene alla saga di NBA 2K. Il gioco è disponibile anche su Google Stadia e migliaia di fan non vedono l’ora di provarlo su questa nuovissima piattaforma per scoprire quelle che sono tutte le novità. Ecco una recensione completa su NBA 2K20.

NBA 2K20: informazioni sul titolo

NBA 2K20 è stato sviluppato dalla casa produttrice Visual Concept, come i capitoli in precedenza. NBA 2K20 è il ventunesimo gioco della serie NBA 2K.

NBA 2K20 è un gioco disponibile su Google Stadia ma è possibile giocare anche su diverse piattaforme videoludiche di ultima generazione come ad esempio Playstation 4, Xbox One e dispositivi Microsoft Windows

Il gioco è uscito ufficialmente il 6 Settembre 2019, ma è stato possibile giocare già dal 21 Agosto 2019 con la versione Beta, una sorta di demo sperimentale.

NBA 2K20: cosa presenta questo nuovo capitolo?

Occorre subito tagliare la testa al toro: NBA 2K20 non è il classico gioco della serie dove vengono aggiunte le rose aggiornate dei diversi team americani come molti potrebbero pensare, ma presenta alcune novità. La grafica di gioco e i movimenti realistici sono stati migliorati incrementando ancora di più l’esperienza di vivere a pieno l’NBA permettendo al giocatore di giocare le partite nel migliore dei modi.

Per la prima volta si potranno trovare tutte le 12 squadre di WNBA (Women’s National Basketball Association), inclusa la famosissima atleta Candace Parker, una vera e propria star per quanto riguarda il basket femminile.

Inoltre sarà possibile trovare le modalità di gioco storiche della saga di NBA 2K. Infatti, anche in questo capitolo è possibile giocare alla MyCareer, un modalità che permette di creare un giocatore di basket personalizzabile in base ai propri gusti ed intraprendere una carriera nel mondo della pallacanestro americana.

Le modalità di gioco MyGM e MyLeague permettono di gestire una squadra specifica a 360 gradi, personalizzando ogni aspetto.

Con NBA 2K20 è possibile giocare anche in Multiplayer con la modalità MyTeam. Questa tipologia di gioco consiste nel creare una squadra di basket con carte virtuali acquistabili con monete di gioco. I giocatori si sfideranno con la propria squadra contro altri giocatori provenienti da tutto il mondo. L’unica pecca di questo capitolo sono le microtransazioni presenti nel gioco. Acquistando monete e pack con soldi veri si aumentano le possibilità di trovare carte di livello alto. In questo modo si trascurano le abilità del giocatore e si ricompensa chi spende soldi.

NBA 2K20: Pro e contro

Pro:

  • Gameplay divertente e longevo
  • Grafica e realismo miglorati
  • Licenze complete della NBA e WNBA
  • Diverse modalità di gioco

Contro:

  • Microtransazioni che rovinano il gioco online

NBA 2K20: valutazione finale

NBA 2K20 si può definire un gioco per appassionati di basket e non solo. Con le numerose modalità presenti nel gioco, il giocatore può giocare in modo veloce, divertendosi con altri giocatori di tutto il mondo. L’unica pecca sta nelle già citate microtransazioni, che falsano un po’ il gioco dal lato multiplayer. Per il resto la modalità carriera e l’aggiunta della WNBA soddisfano la voglia di voler giocare ad un gioco di basket di alto livello.

Voto finale: 8 su 10

Bellux95

Bellux95

Grande appassionato di videogiochi da 10 anni ormai, cerco sempre di tenermi aggiornato sul mondo digitale. Stadia rappresenta una grande innovazione per me, il futuro del gaming e sono felice di poter scoprire insieme a voi le ultime novità al riguardo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per maggiori o per gestire il consenso Clicca qui.