Destiny 2: la collezione – Un action fantascientifico da vivere tutto d’un fiato

Destiny 2: la collezione – Un action fantascientifico da vivere tutto d’un fiato

Destiny 2 è un videogioco Shared World Shooter (Sparatutto a mondo condiviso), sequel di Destiny e delle sue espansioni. La versione Collezione comprende il gioco base più tutte le espansioni disponibili; in aggiunta anche un potenziamento al personaggio (portandolo al livello 40).

Il gioco è stato pubblicato 6 Settembre 2017 per console e per PC 24 Ottobre 2017. Il titolo è disponibile anche per Google Stadia dal 19 Novembre 2019.

Trama di Destiny 2

Siccome il gioco presenta una trama lunghissima per riportarla tutta in un unico articolo, si darà solo un accenno al riguardo.

Ambientato un anno dopo gli eventi della crisi della SIVA, l’Ultima Città viene attaccata dalla Legione Rossa, cioè una fazione militare èlite dei Cabal. Il Guardiano e lo Spettro fanno subito ritorno trovando la città trasformata in un campo da battaglia. Combattendo contro i Cabal aiutano vari comandanti, tra cui Zavala, Cayde-6, Ikora Rey e Lord Shaxx a far evacuare i civili. Tuttavia, Ikora, rivela che l’Oratore non è presente su nessuna nave e prende la decisione di cercarlo.

Aiutati da Amanda Holliday, il Guardiano e lo Spettro giungono sulla nave ammiraglia della flotta dei Cabal dove incontrano l’Imperatore Dominus Ghaul. Ghaul convinto del fatto che il Viaggiatore commise un errore donando la Luce all’umanità, lo cattura e lo rinchiude in un’imponente gabbia, privando così i Guardiani della Luce da lui fornita, rendendoli mortali e incapaci di usare i loro poteri, portandoli quindi alla sconfitta e sterminandoli.

Toccherà al giocatore adempiere il proprio destino e sovvertire il fato calamitoso.

Modalità di gioco di Destiny 2

Come nel suo predecessore Destiny, ci saranno missioni di pattuglia standard. Il mondo di gioco sarà comunque più vasto e gli NPC potranno assegnare anche delle missioni, facendo intraprendere delle interessanti quest. Un’altra novità è l’aggiunta di una mappa che mostra alcune posizioni degli NPC, dei tracciatori di pattuglia e dei settori persi.

In più i giocatori non dovranno più lasciare il pianeta è andare in orbita per viaggiare e cambiare luogo, ma possono farlo immediatamente dallo loro posizione attuale. Sono state fatte diverse modifiche nel Pvp cambiando le partite del Crogiolo a 4 contro 4.

Inoltre è stato aggiornato il matchmaking per gli Assalti e le Incursioni, migliorando il sistema di affiliazione ad un determinato clan. Saranno di nuovo presenti le classi Titano, Cacciatore e Stregone con le loro tre sottoclassi, due dal precedente capitolo ed una nuova.

Pro e contro di Destiny 2 per Google Stadia

I Pro sono:

  • Gameplay divertente ed eccezionale
  • Buona longevità con il solo pacchetto base
  • Ambientazioni stupefacenti

I contro invece:

  • Alla lunga il gioco è ripetitivo
  • Livello di difficoltà molto basso
  • PVP che presenta bug ed incongruenze

Destiny 2: commento finale

Destiny 2 è uno dei migliori sparatutto fantascientifici del momento, per le sue ambientazioni e per il modo di combattere. Da apprezzare in particolare la sua longevità e l’esplorazione. Tuttavia, dopo aver finito la storia, il gioco si dimostra ripetitivo, il livello di difficoltà risulta basso e il Pvp non è eccezionale.

Ad ogni modo, il videogioco rimane un ottimo passatempo sia in compagnia di amici ma anche con altri giocatori online provenienti da tutto il mondo.

Voto finale: 7 su 10

Condividi su:

Bellux95

Bellux95

Grande appassionato di videogiochi da 10 anni ormai, cerco sempre di tenermi aggiornato sul mondo digitale. Stadia rappresenta una grande innovazione per me, il futuro del gaming e sono felice di poter scoprire insieme a voi le ultime novità al riguardo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per maggiori dettagli o per gestire il consenso vai alla sezione Cookie Policy.