Xiaomi Black Shark 3 5g – un telefono potentissimo per il gaming

Xiaomi Black Shark 3 5g – un telefono potentissimo per il gaming

Nel fine settimana su Twitter è uscito un Leak molto interessante per gli appassionati di Stadia, di telefonica e del gaming più in generale.

Sembra infatti che Xiaomi sia pronta a rilasciare un nuovo modello di smartphone potentissimo, ideale per far girare giochi in streaming come Staida, con una memoria RAM mai vista prima su un dispositivo mobile.

Xiaomi Black Shark 3 5G sarà infatti dotato, oltre alla connessione 5G, di una memoria RAM da 16 GB; la risoluzione massima dello schermo sarà il 2K e sarà possibile impostare un refresh tra automatico, 60Hz, 90Hz e 120Hz. Questi sono i dettagli trapelati e che ormai dovrebbero essere ufficiali, mentre per il processore possiamo solo ipotizzare che sarà il nuovo Qualcomm Snapdragon 865.

Anche se per il momento Google ha deciso di limitare l’utilizzo di Stadia dalle reti mobili per i problemi di latenza con il 4G, è normale presagire che entro fine anno con il 5G che piano piano si sta espandendo in tutto il mondo le cose dovrebbero cambiare.

Dovrebbe arrivare più velocemente la compatibilità sui dispositivi mobili non Pixel, che come abbiamo detto in un recente articolo Google stà già testando da qualche settimana.

Tornando allo Xiaomi Black Shark 3 5G possiamo affermare che per il momento, dai dettagli che sono usciti, dovrebbe aggiudicarsi il podio dei migliori smartphone per il gaming, anche se durante l’anno dovremmo aspettarci sorprese da diversi produttori che vogliono puntare forte su questa categoria sempre più in espansione.

Massimiliano Ferraresi

Massimiliano Ferraresi

Appassionato di videogiochi e tecnologia ho deciso di realizzare questo sito per creare un punto di ritrovo per tutti i giocatori di Stadia, dove poter trovare notizie e recensioni su questa potentissima piattaforma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per maggiori o per gestire il consenso Clicca qui.