Un resoconto di Stadia, nell’attesa che esca la versione gratuita

Un resoconto di Stadia, nell’attesa che esca la versione gratuita

Quando uscirà la version gratuita di Stadia?

Non hai ancora provato Stadia? Vi diciamo subito che la non ci sono informazioni ufficiali sulla data di uscita, che sarà disponibile entro l’anno. Molto probabilmente Google sta aspettanto di inserire nel catalogo le demo e i trial dei giochi. Solo così sarà realmente possibile, per i nuovi iscritti, provare veramente la piattaforma senza sborsare un euro.

Se anche tu non hai ancora provato la piattaforma di consigliamo di leggere questo articolo che ti aiuterà nella scelta; elencheremo tutte le qualità di Stadia, senza nascondervi però quali sono gli aspetti dove deve ancora crescere!

I vantaggi dell’abbonamento e del pacchetto Premiere

Google ha promesso un piano gratuito di Stadia, che dopo 2 mesi non è ancora disponibile; per poter giocare adesso è necessario spendere 129€ per il pacchetto premiere, ma tantissimi dei giocatori che lo hanno acquistato non si lamentano affatto, anzi!

Iniziamo col ricordarvi cosa comprende questo pacchetto:

  • 1 Chromecast Ultra dal valore di 79€, che vi permette di usare Stadia con qualsiasi televisione dotata di ingresso HDMI;
  • 1 controller Stadia, dal valore di 69€;
  • 3 mesi di abbonamento a Stadia PRO (dal valore di 10€ al mese).

L’abbonamento a Stadia PRO da accesso a un paio di giochi gratuiti mensili da poter riscattare; questi saranno disponibili fin quando l’abbonamento PRO sarà attivo (i giochi torneranno disponibili anche incaso di stop dell’abbonamento e una successiva riattivazione). Chi ha Stadia dai primi mesi oggi può giocare a Farming Simulator 19, Samurai Showdown, Destiny 2 la collezione, Rise of The Tomb Raider, Thumper, Gylt e Metro Exodus!

Prime conclusioni

I giochi nel catalogo sono pochi, ma con 129€ abbiamo il Chromecast Ultra, il Controller e l’abbonamento PRO per 3 mesi. Che acquistati separatamente costerebbero 178€; in più abbiamo 7 giochi, di cui alcuni veramente molto belli e che anche loro avrebbero un prezzo!

Inoltre chi si lamenta dei pochi giochi nel catalogo rispetto ad altre consolle non si ricorda i primi periodi di quest’ultime. Playstation NOW e altri servizi come Steam il primo hanno avevano le stesse difficoltà. Non si può pensare di avere in 2 mesi di vita un prodotto finito!

Stadia lagga? No! La connessione è stabile e funziona molto bene!

Vogliamo sfatare un mito che ormai è diventato un must in rete! Avrete trovato sicuramente sul web persone che parlano male di Stadia. Dicono che il servizio non funziona, che è lento, che lagga; c’è perfino chi dice che la piattaforma morirà da qui a poco e che Google non potrà fare strada nel campo del gaming, ma le cose non stanno proprio così!

La nostra esperienza ci porta a dirvi che il servizio funziona molto bene. Basta soddisfare i requisiti specificati da Google: una connessione minima di 10MB/s per poter giocare a una risoluzione di 720p, fino  a 35MB/s per poter godere della risoluzione massima (4K).

Noi che lo abbiamo provato con una connessione di 20MB/s non abbiamo riscontrato lag di alcun tipo, nessun rallentamento. I giochi girano davvero bene e la grafica è molto buona. Chi dice il contrario o è in malafede o ha problemi di connessione, cosa improponibile con una piattaforma dove giochi in streaming e dove ogni ora vengono consumati tantissimi GB!

Come si comporta Stadia in Multiplayer?

L’ecosistema di Stadia si appoggia ai Server Cloud di Google e grazie al controller stesso che manda gli impulsi direttamente ai server i lag sono davvero rarissimi! E’ difficile trovare una piattaforma o una consolle che si comporta in questo modo! Il multiplayer di Stadia è davvero incredibile, sarà difficile notare che stiamo giocando con una persona dall’altra parte del mondo, sembrerà tutto naturale e l’esperienza di gioco è davvero ottima. Ma qui bisogna anche parlare di un punto debole della piattaforma: gli utenti!

In questi primi mesi non c’è stato il boom che in molti si aspettavano, e spesso giocare in multiplayer rimane difficile in quanto non sempre si trovano giocatori online pronti alla sfida! Questo è dovuto anche al fatto che non è ancora attiva la funzione Cross-Play, che permette agli utenti di giocare in multiplayer tramite piattaforme diverse.

Proprio grazie al fatto che si può giocare solo con utenti di Stadia rende la connessione fluida e senza alcun lag. Ci aspettiamo quindi che quando sarà introdotta questa funzione ci sia anche la possibilità di scegliere se giocare in cross-play o solo con utenti Stadia, dato che con questi ultimi l’esperienza di gioco sarà incredibile e difficilmente raggiungibile con altre piattaforme!

Giocare da qualsiasi dispositivo, con Stadia si può!

Un altro dei punti di forza di Stadia è sicuramente il fatto di poter giocare da tantissimi dispositivi diversi! Si può giocare da PC, collegando il controller con USB (la funzione Wi-Fi deve ancora essere attivata), dalla TV (con il chromecast ultra) e dai dispositivi mobili Android! E se stiamo giocando da un dispositivo in meno di un minuto sarà possibile continuare la partita su un dispositivo diverso, un’innovazione fantatica e comodissima!

Ma anche qui qualche problemino c’è! mentre su PC e TV non ci sono problemi, per i dispositivi Android la compatibilità non è ancora stata rilasciata da Google. Gli unici dispositivi compatibili al momento sono i Pixel, mentre per gli altri sono in corso i test e presto sarà disponibile giocarci, ma noi di g-stadia.it abbiamo trovato la soluzione; quindi anche se avete un Samsung, un Huawei o qualsiasi altro dispositivo Android potrete giocare senza problemi!

Ovviamente il dispositivo deve essere di fascia medio alta, ricordandosi di impostare i consumi ridotti per i telefoni meno potenti, in modo da diminuire la risoluzione e guadagnarne in stabilità. Chi fosse interessato può leggere la nostra guida!

Il potenziale ancora inespresso che farà di Stadia un leader in questo campo

Siamo quasi alla fine di questo articolo e come avrete letto la piattaforma non è poi così male come qualcuno può pensare; i giochi dovranno aumentare e dovranno essere inserite le funzioni promesse in fase di lancio, ma uno degli aspetti più avvincenti di questa piattaforma è il potenziale che in futuro potrà sfoggiare! Sul sito ne abbiamo già parlato approfonditamente, quindi ci limiteremo a fare un discorso più generale.

Stadia si appoggia sui Server Cloud di Google, che come abbiamo detto portano enormi vantaggi alla stabilità del servizio, ma l’architettura su cui è basata oltre a far contento l’utente rende felici moltissimi sviluppatori. La potenza del Cloud è enorme e Google ha creato speciali strumenti che permettono agli sviluppatori di creare giochi di maggiore complessità rispetto a quelli attuali, ma allo stesso tempo permette di farlo in modo più natuarle e veloce! Questo ad esempio in un futuro nemmeno troppo lontano permetterà alle Software House di sfornare giochi veramente ben fatti, integrati perfettamente con l’intelligienza artificiale e quindi che offriranno all’utente finale un’esperienza di gioco mai vista, avendo anche il vantaggio di risparmiare molto tempo.

Come vi abbiamo detto abbiamo già trattato questo argomenti sul sito, chi volesse approfondire può leggere il seguente articolo: Semantyc ML e altri strumenti per gli sviluppatori.

Ma allora perchè si continua a sentir parlare male di Stadia in ogni angolo del web?

Non possiamo negarlo, le lamentele che riguardano Stadia sul web sono davvero tante, ma forse non bisogna dargli tutto questo peso e sarebbe bene approfondire di più l’argomento se davvero ci interessa! Come ci sono tanti che criticano il servizio, altrettanti ne parlano davvero bene, e basterebbe seguire qualche gruppo su Facebook dedicato alla piattaforma per leggere le opinioni dei giocatori e magari per fare domande a cui cerchiamo risposte precise, se volete unirvi a quello del nostro sito ci sono tanti simpatici utenti che vi daranno consigli e suggerimenti, in modo da poter fare la scelta giusta se ancora non sapete se comprare Stadia o se aspettare la versione gratuita!

C’è poi da distinguere da dove arrivano le critiche, fondamentalmente noi le dividiamo in 2 gruppi: il primo comprende i giocatori di Stadia, o comunque chi ha già provato questo servizio. Queste sono le critiche ci ci piace leggere perchè chi ne parla sa quel che dice.. e infatti difficilmente sentiremo parlare di rallentamenti, di una piattaforma instabile e di un servizio destinato a morire.. sentiremo lamentarsi dei pochi giochi e delle funzioni ancora non implementate, ma sentiremo anche parlarne bene su altri aspetti e avere ottime speranze per il futuro.

Ci sono poi i fanatici di altre piattaforme o consolle, che siano PC, Xbox, PlayStation, Steam, GeForce Now.. che non hanno mai provato Stadia, ma che si divertono a criticare Stadia (e le altre piattaforme) per il semplice gusto di farlo! Sembra assurdo nel 2020, ma in molti purtroppo si divertono così.. basta andare su siti che parlano di cellulari per vedere come si scannano le persone per avere le proprie ragioni! Apple fa schifo, Samsung copia Apple, Huawei non è un telefono.. quello fa le foto finte e chi più ne ha più ne metta… e purtroppo anche in questo settore accade la stessa cosa.

La concorrenza fa bene allo sviluppo tecnologico!

In molti non hanno ancora capito che i telefoni, le consolle e qualsiasi altra cosa crescono così rapidamente grazie proprio alla concorrenza! Sarebbe più utile discutere seriamente sulle qualità di un prodotto anzichè criticare per il gusto di farlo! Gli amanti degli iPhone (e viceversa) non hanno capito che se non ci fossero Samsung, Huawei e altre marche che ogni anno tirano fuori telefoni supersonici la Apple non avrebbe il motivo di ricercare sempre la novità.. e la stessa cosa avviene nel settore dei giochi. Stadia, oltre a essere un servizio che noi appreziamo moltissimo, darà l’input alle altre aziende per migliorare ancora i propri servizi!

Alla fine conviene acquistare Stadia?

E’ difficile dire se conviene o meno acquistare oggi questa piattaforma, noi come molte altre persone, siamo soddisfatti del servizio. Speriamo che grazie al nostro articolo riuscirai a scegliere nel modo giusto se acquistare o meno.

Come avrai capito la piattaforma funziona molto bene e ha ampissimi margini di miglioramento. Il consiglio che possiamo darti è controllare il catalogo dei giochi, se quelli attualmente disponibili ti soddisfano a livello prestazioni non avrai problemi. Ricordati di controllare quelli gratuiti nel mese corrente: oltre ai 3 mesi di abbonamento, al chromecast ultra e al joystick risparmierai sui primi 2 giochi. Non saranno ovviamente compresi nel piano gratuito e alcuni costano diversi soldi.

Massimiliano Ferraresi

Massimiliano Ferraresi

Appassionato di videogiochi e tecnologia ho deciso di realizzare questo sito per creare un punto di ritrovo per tutti i giocatori di Stadia, dove poter trovare notizie e recensioni su questa potentissima piattaforma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per maggiori o per gestire il consenso Clicca qui.