Pagina FB
Gruppo FB

Curiosità: le alternative scartate del logo Stadia

Curiosità: le alternative scartate del logo Stadia

In questi giorni non sono certo mancate notizie e annunci importanti su Stadia, ma oggi vogliamo parlarvi di una semplice curiosità!

Per ogni progetto di un certo rilievo bisogna trovare, per la parte grafica, una grande designer. Google ha quindi affidato il ruolo di Design Director a Jean-Lou Renoux, che ha pensato alla parte grafica di Stadia.

Jean-Lou, oltre a lavorare per Google, ha clienti importantissimi, tra i quali Converse, Nike, Jordan, Taco Bell, Samsung, Johnson & Johnson e McDonald’s.

Di seguito vi mostriamo alcuni dei loghi per Stadia che sono stati scartati per dar spazio a quello che è poi diventato ufficiale.

I loghi scartati da Stadia

Andando sul sito di Jean-Lou Renoux troviamo una pagina dedicata proprio a Stadia, dove troviamo appunto alcuni dei lavori effettuati dal designer.

Come potete vedere dalle immagini qui sotto uno dei loghi pensati per Stadia era di un colore va dal celeste al rosa. La S presentava tutti gli angoli squadrati ed aveva una piega centrale.

Immagine: Jean-Lou Renoux

Troviamo questo logo inserito anche nelle confezioni di Stadia e nei controller in esse raffigurati.

Immagine: Jean-Lou Renoux

Il logo della versione sottostante invece ha la forma di Icosaedro con le facce del colore del logo attuale. Nella faccia frontale troviamo una S bianca.

Immagine: Jean-Lou Renoux

Abbiamo poi la versione più simile al logo attuale, con gli stessi colori e la forma quasi identica. Questo però, a differenza di quello attuale, grazie al suo aspetto 3D mostra una sorta di spirale.

Sembra quasi una versione più moderna del logo ufficiale e a noi piace moltissimo!

Immagine: Jean-Lou Renoux

Anche per il font utilizzato per la scritta Stadia sono state fatte diverse prove e sul sito di Jean-Lou ne troviamo alcune, che potete trovare qui sotto.

Immagine: Jean-Lou Renoux

Altre curiosità

Nelle immagini qui sopra sono apparsi personaggi di Fortnite, seppur non sia ancora uscito su Stadia e non ci siano buone notizie a riguardo.

Magari le intenzioni iniziali erano diverse, ma in un’intervista di questa estate Tim Sweeney (CEO di Epic Games) spiegò le difficoltà nel portare questo titolo su Stadia.

“Non c’è una ragione davvero significativa sull’assenza di Fortnite su Stadia. Noi supportiamo pienamente Stadia con l’Unreal Engine, tuttavia lo sforzo richiesto per pubblicare gli aggiornamenti settimanali è estremo, aggiornamenti che escono tutti nello stesso momento su più piattaforme. Questo significa che è complesso aggiungere altre piattaforme che non abbiano una base di utenti rilevante.”

Troviamo anche Tracer di Overwatch, un altro titolo di cui non abbiamo mai sentito parlare per Stadia. Arriverà in futuro su questa piattaforma o faceva parte solo delle bozze iniziali per la parte grafica?

Lascia un commento

Modalità di gioco
  • Giocatore singolo (129)
  • Multiplayer online (62)
  • CO-OP (46)
  • Competitiva (41)
  • Multiplayer locale (25)
  • Schermo diviso (7)